Nella mattina di Domenica 14 Aprile i volontari dell’Associazione Lanciatori del Polesine hanno effettuato un controllo e rinforzo delle tabelle apposte nei canali Scortico e Malopera della Provincia di Rovigo. Entrambi i canali sono oggetto di un provvedimento no kill istituito con determinazione provinciale n. 901 del 14 Maggio 2018 su richiesta della stessa Associazione. La spesa relativa alla realizzazione delle tabelle è stata effettuata con il contributo finanziario della Regione Veneto, Assessorato alla Pesca e Acquacoltura, a seguito di un incontro didattico promosso dall’Associazione in favore della pesca “cattura e rilascia” ed inserito in una serie di appuntamenti a scopo formativo finanziati con il Bando Regionale n. 91 del 26 Gennaio 2018.
Le tabelle, affisse volontariamente dai Soci secondo le disposizioni provinciali dell’Ufficio Pesca, ricordano ai pescatori che nei due canali vige l’obbligo di rilasciare tutte le specie ittiche pescate, ad esclusione di aspio, siluro e lucioperca. Il provvedimento prevede inoltre di schiacciare l’ardiglione degli ami e non consente l’utilizzo del pesciolino vivo o morto come esca.
Ad un anno dal provvedimento si evidenzia come tutte le tabelle abbiano superato indenni le condizioni metereologiche, contribuendo a sensibilizzare i cittadini ed i pescatori sull’importanza di valorizzare questi ambienti. Si segnala però la scomparsa per mano dell’uomo di due tabella apposte lungo il Malopera nel tratto in Comune di Trecenta. La mancanza delle tabelle non toglie però il provvedimento e rimane sempre viva la necessità di difendere e preservare in modo sostenibile gli ecosistemi acquatici del nostro territorio.
Categorie: News

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.